Ricard Capellino suona le Veredas di Alberto Posadas

0
93

Nella vita ci sono ispiratori e benefattori. Ciò vuol dire parecchio nella monografia di composizioni per sassofono di Alberto Posadas suonata da Ricard Capellino Carlos. Se è vero che nel mondo musicale c’è un diffuso accoglimento delle teorie pitagoriche, è anche vero che esiste anche una laica modalità di manifestazione dell’arte attuale che spesso si identifica con quanto

in alternativa
Articolo precedenteNelle città decomposte di Dmitri Kourliandski
Articolo successivoMarco Stroppa: spazi di musica cognitiva
Music writer and founder of Percorsi Musicali, a multi-genre magazine focused on contemporary music and improvisation's forms. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 1700 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.