Discussione sulla organizzazione tonale ionica ed organizzazione tonale lidia

        La scala lidia va posta al centro del sistema tonale per un motivo:  perché è depositaria del “suono puro maggiore”. Le conseguenze di ciò sono: a)     L’assenza della cadenza dominante primaria – triade di tonica. b)    La...

Armonia orizzontale e armonia verticale

Nel corso della mia attività didattico/musicale spesso ho ricevuto domande inerenti questo argomento, questo mi ha portato a ritenere che  molti musicofli leggono ed ascoltano tali termini senza sapere esattamente cosa significano, lo scopo...

Centri tonali (1° parte)

   Questo argomento sarà trattato in diversi articoli successivi. Cosa è un “centro”? è il nucleo di un sistema funzionale, nel nostro caso il sistema funzionale è il sistema tonale. Il sistema tonale si articola in diverse...

Analisi comparativa della musica di Bill Evans e Michel Petrucciani

E’ arduo parlare di questi musicisti non perché io non sia convinto di ciò che dico ma perché sono convinto che le disapprovazioni saranno tante. L’armonia di B. Evans è fondamentalmente tonale, non mancano brani...

Armonia modale – Tensione e distensione modale

   Tutti conosciamo i modi ed il loro nome: Ionian-Dorian-Phrygian-Lydian-Mixolydian-Aeolian-Locrian- Ho inserito il loro nome nella successione in cui li troviamo nella scala Ionian.  Nella armonia e nella composizione modale la successione è un'altra: Lydian-Ionian-Mixolydian-Dorian-Aeolian-Phrygian-Locrian- Tale successione è basata sui...

Analisi Armonica di “Autumn leaves”

Si rivede finalmente sulle nostre pagine la penna di Giuseppe Perna. Questa volta Giuseppe propone le analisi armoniche di alcuni brani jazz, partendo dal famoso tema di Mercer del 1947, "Autumn Leaves". Sono articoli...

Analisi armonica di “Time Remembered” (Bill Evans, terza ed ultima parte)

Nel corso della terza parte darò dei consigli pratici nella scelta delle scale da abbinare all’accordo da spartito. Quando accordi diversi possono essere abbinati alla stessa scala è preferibile adoperare la scala comune. B-9 e C...

II V I TONALE O MODALE?

Prendiamo come esempio il II-V-I: D-  GVII  C Si tratta di un giro armonico tipico della armonia tonale ma esso può anche rientrare nella armonia modale. In effetti la cadenza della dominante primaria sulla triade...

I modi

di Giuseppe Perna, tratto dal suo libro "Armonia Funzionale". Avete letto bene, ho scritto “MODI” non ho scritto “SCALE MODALI”. I “Modi diatonici Non Alterati ” sono la struttura di base della composizione modale. Essi possono essere alterati...

La modulazione

   La modulazione è uno dei tanti metodi che servono per destare interesse in una composizione oppure durante una improvvisazione. La modulazione è il passare ad una altra tonalità, qualsiasi tonalità. Il modulare è una...

Articoli Più Letti

Servire l’umanità in evoluzione: Gianni Lenoci

  ...."Dal mio punto di vista, la maggior parte dei musicisti di jazz italiani e non (in particolare quelli più in vista e che quindi...