Nozioni avanzate del “tagliare” in musica: l’Officina F.lli Seravalle

Spesso mi chiedo se i musicisti pensino alla musica del futuro e se pongano in essere collegamenti utili a quello scopo: molti filoni moderni hanno tirato fuori idee specifiche, creato miniature settoriali di generi...

Per una teatralità rock senza apparenti orizzonti

Se ci concentriamo sulla musica rock o pop degli ultimi vent'anni, notiamo una netta defaillance delle qualità teatrali degli artisti o, nei casi in cui venga coltivata una sensibilità teatrale, bisogna far appello a...

Dr. John, il piano e la musica di New Orleans

Nell'avidità della lettura di un giovanotto innamorato della musica, nel gennaio 1984 seguivo le pubblicazioni in edicola dell'Ultimo Buscadero è rock, una rivista specializzata condotta da Paolo Carù ed Aldo Pedron: internet non esisteva,...

Qualche pensiero su Roky Erickson

Come ho già avuto modo di dimostrare su queste pagine, alcuni atti della creatività musicale sono stati il frutto di incursioni nelle droghe, nell'alcolismo e nella depressione psichica. L'iconografia rock ha incorporato parecchie figure...

Cut-ups, clichés improvvisati e arrangiamenti positivi sul canto

Tutti siamo a conoscenza di quanto sia stato fatto per la vocalità fin dai tempi di Hildegard Von Bingen: il primo tipo di composizione disponibile (vero e proprio atto di nascita ufficiale della composizione)...

Enomisossab: O’er the land of the freaks

Un disgustoso romanzo di Bret Easton Ellis è l'ispirazione iniziale di O'er the land of the freaks, ultimo lavoro di Enomisossab, pseudonimo artistico di Simone Basso. Cantante con una timbrica speciale, tra Demetrio Stratos...

Mark Hollis, spirito dell’Eden

Su queste pagine, scrivevo tempo fa in un saggio sul post-rock: "...questa nuova logica di gruppo aveva una chiarissima motivazione: rifletteva la catarsi che la musica (ed anche il rock) stava attraversando; i musicisti...

Paolo Conte: ricordo di Francia

La popolarità di Paolo Conte si manifestò con plurimi ritardi: non solo l'astigiano cominciò in età matura a suonare in maniera professionale, ma anche il pubblico si accorse di lui almeno 10 anni dopo...

Building Instrument: Mangelen Min

Nella svolta che la cantante Mari Kvien Brunvoll ha percepito, spostando il suo raggio d'azione da una sperimentazione centrata sul jazz e l'improvvisazione ad una edulcorata forma di new simplicity pop, ci sono elementi...

Contro le instabili chimiche americane: Lonnie Holley

Gary Alan Fine, professore di sociologia alla Northwestern University di Chicago, è uno di quegli studiosi che si è preoccupato di sollevare significati nel mondo delle cosiddette culture povere o anche definite dell'arte dell'auto...

Articoli Più Letti

Servire l’umanità in evoluzione: Gianni Lenoci

  ...."Dal mio punto di vista, la maggior parte dei musicisti di jazz italiani e non (in particolare quelli più in vista e che quindi...