Suoni della contemporaneità italiana: come arrestare il tempo

0
473
foto tratta dal sito divertimentoensemble.it
La composizione è da sempre affascinata dalla prospettiva di affrontare la tematica della “temporalità”: sono concetti a volte pensati come statici, altre volte dinamici, che impegnano i lembi che collegano il pensiero alla scrittura. Se genericamente si accetta una teoria del tempo di matrice

Articolo precedenteTra J.S.Bach e Earle Brown: intervista a Lenoci
Articolo successivoPoche note sull’improvvisazione italiana: clarinetti straordinari
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.