Marco Stroppa: Miniature Estrose

0
675

Lavorare per creare qualcosa di unico al pianoforte è circostanza diventata difficile già da molto tempo. Se pensiamo però a quanto è accaduto alla musica negli ultimi 70 anni, potremmo indirizzare la nostra attenzione su una serie di capolavori potenzialmente radunabili in una rete di valori: il primo libro delle Miniature Estrose di Marco Stroppa, potrebbe tranquillamente stare

in alternativa
Articolo precedenteL’alchimia dell’istante
Articolo successivoClaudio Ambrosini: Chamber music
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.