Le Body Maps di Barbara De Dominicis

0
333

Si possono attribuire dei vessilli ben precisi al secolo in corso? Quali cambiamenti importanti vanno considerati? Sono domande di cui già oggi si intravede una risposta. Tra queste la logica dei fatti ci impone di dare uno sguardo alle afflizioni dei secoli passati in funzione di un loro superamento (vedi l’emancipazione del ruolo della donna), così come una totale ponderazione va fatta sui mutamenti del modo di pensare:

in alternativa
Articolo precedenteGiovani improvvisatori in Spagna
Articolo successivoOlivia De Prato su più fronti
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.