Il collettivo MUPE

0
648

E’ nell’ottica di un’audace riscoperta del jazz meno convenzionale e della libera improvvisazione in Italia che l’esperienza del MUPE deve essere considerata. Centro gravitazionale di un collettivo di musicisti residenti nell’area di Ivrea, il MUPE è nato agli inizi del 2023 con la prospettiva di ridare fiato e spazio alla crescita giovanile dei luoghi attraverso concerti e live performance che potevano essere regolarmente frequentati mensilmente dal vivo o in locali appositi. Il principale ideatore del progetto MUPE, il

in alternativa
Articolo precedenteLa stagione contemporanea dell’ACHЯOME Ensemble
Articolo successivoToo Seriously Committed People: Truth Seeker
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.