Suoni della contemporaneità italiana: linguaggi del corpo, movimenti ed intersezioni

0
640
Per ben introdurre il lettore alla comprensione delle composizioni presentate in questa puntata, è necessario porre alla sua attenzione qualche nozione storica preventiva:
1) in primis il rinnovamento del teatro che venne coltivato a Darmstadt negli anni immediatamente successivi alla seconda guerra. Ciò che interessa rammentare è

in alternativa
Articolo precedenteEquilibri eclettici della coralità minimalista
Articolo successivoStefan Weglowski e la Contemporary Jewish Music
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.