A new journey for Yaron Deutsch

0
96
Photo from Deutsch's Facebook page, kind permission

Jean-Martin Charcot è stato uno dei più illustri neurologi dell’ottocento. Le sue pubbliche leçons furono persino immortalate in un dipinto di André Brouillet del 1887, richiamando l’attenzione (e la critica) del mondo medico e giornalistico. Sotto ipnosi dei pazienti Charcot voleva dimostrare che l’isteria non aveva un’origine esclusivamente neurologica ma era frutto di accadimenti psichici del paziente: stimolando il subsconscio del paziente Charcot aprì le porte alle teorie di Freud e dei suoi seguaci. Le ricerche di Charcot hanno avuto un peso anche in FPP I ((leçons

Articolo precedenteModney: Ascending Primes
Articolo successivoLe nuove generazioni compositive italiane: Livia Malossi Bottignole
Music writer, independent researcher and founder of the magazine 'Percorsi Musicali'. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 2000 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.