La giovane improvvisazione italiana: Mario Cianca

0
223

Essere promettenti nell’arte è un’affermazione che si presta irrimediabilmente ad una spiegazione puntuale: in un rinnovato codice estetico la “promessa” va inquadrata oltre il normale significato che il vocabolario le attribuisce, ponendo l’accento sulle attitudini. Viene subito da dire: quali? Solitamente il termine è ben riferibile ad un’artista giovanissimo, che è già in grado di operare nel suo

in alternativa
Articolo precedenteSulla Rassegna Traiettorie
Articolo successivoIl Tony Oxley sperimentale
Music writer and founder of Percorsi Musicali, a multi-genre magazine focused on contemporary music and improvisation's forms. He wrote hundreads of essays and reviews of cds and books (over 1800 articles) and his work is widely appreciated in Italy and abroad via quotations, texts' translations, biographies, liner notes for prestigious composers, musicians and labels. He provides a modern conception of musical listening, which meditates on history, on the aesthetic seductions of sounds, on interdisciplinary relationships with other arts and cognitive sciences. He is also a graduate in Economics.