Gli incanti di Simone Movio

Nell'analisi di Massimo Scaligero, tesa a scardinare la materialità e la misurazione dei processi chimici, si rinviene un'eccitante superamento dei sensi in cui si afferma che è doveroso andare oltre la materia e le...

Franco Donatoni: Chamber works

Chi ha avuto la voglia e la pazienza di approfondire la musica di Franco Donatoni, si sarà accorto di come il compositore italiano abbia stabilito nel tempo una propria posizione nel firmamento dei grandi...

Michael Pelzel: Gravity’s Rainbow

When we talk about the complexity of music, we often fear that it may express various kind of chaos or instability without being able to benefit from the sentiment portrayed by the music itself....

Giorgio Netti e la necessità di interrogare il cielo

Le opere importanti lasciano il segno in vario modo: il ciclo di composizioni per sax soprano che Giorgio Netti mise assieme dal 1996 al 1999, condividendo il suo lavoro con Marcus Weiss, ha assunto...

Helmut Lachenmann: Schreiben/Double (Grido II)

Lately someone have complained of Helmut Lachenmann's inactivity, interpreting it as an exhaustion of ideas, a lack of will in dealing with the failure of the current contemporary music; the situation is also complicated...

Liza Lim: Extinction events and dawn chorus

Rather special rules apply for the recognition of the style of a composer like Liza Lim (1966). The Australian composer with Asian origins is part of that large group of composers who implicitly adhered...

Pierluigi Billone: Face

Il Face di Pierluigi Billone apre una riflessione profonda sulla musica e sul linguaggio. Commissione di Wien Modern e Philharmonie Luxembourg nel 2016, Face è un pezzo per voce ed ensemble che va oltre quanto fatto finora da Billone nel...

Olga Neuwirth: da Bahlamms Fest a Lost Highway

Uno dei nodi centrali del rapporto tra musica ed immagini è stato quello di non riuscire a coprire perfettamente la diversità emotiva e percettiva che può scaturire dall'abbinamento dei due elementi, visivo e uditivo....

Agata Zubel: Not I

Quando ormai si erano perse le speranze, la Polonia ha saputo rimettere assieme una nuova interessante generazione di compositori dopo che la famose triade contemporanea Lutoslawski-Penderecki-Gorecki lentamente ha svanito i suoi effetti. Pur trattandosi...

Yann Robin: Vulcano, Art of Metal I, III

Il vulcano come fonte di ispirazione non è una novità: in tutti i generi musicali si sono avute in passato molte interpretazioni della potenza anatomica dello stesso e dei fenomeni collegati (lava, terremoti, etc.)...

Articoli Più Letti

La musica classica nordica

  Le origini della musica colta del Nord Europa risalgono al periodo medievale: le folk songs riportate in luce dalla ruralità ci consegnano un patrimonio...

Notizie

Un resoconto della Biennale Musica a Venezia

La Biennale Musica 2022, seconda edizione diretta dalla compositrice Lucia Ronchetti, si conclude raggiungendo i 10.000 spettatori e con una presenza importante della stampa...

Sulla Rassegna Traiettorie