La giovane improvvisazione italiana: Andrea Goretti

Il bagaglio tecnico di un improvvisatore non è sufficiente per ottenere un ruolo e una conclamata autenticità, poiché in ogni caso deve fare i conti con l'emergenza di continue esperienze che provengono dalla vita...

Something more from the idiom’s world

Riflessioni sulle seguenti pubblicazioni discografiche: -Andrew Cyrille Quartet, The News, Ecm. R. -Craig Taborn, Shadow play, Ecm. R. -Eivind Aarset Quartet, Phantasmagoria, or A Different Kind of Journey, Jazzland R. -Tumi Árnason, Hlýnun, Reykjavík Record Shop __________________________________________________ Gli ultimi vent'anni...

Biologie del vuoto, teorie della libertà, mondi sospesi e paradigmi volanti

Riflessioni ed osservazioni su: -à vide (storia naturale del vuoto), Francesco Massaro & Bestiario con E. Marullo, video aut. -Eppure la poiana vola ancora, Guido Mazzon & Marta Sacchi con L.M. Corsanico, video aut. -Digital Memories from...

Formato extra-large

Riflessioni sulle opere recenti di: -Matt Mitchell & Kate Gentile, Snark Horse, PI-Recordings box 6 cds -Anthony Braxton, 12 Comp (ZIM) 2017, Firehouse R. -William Parker, Migration of silence Into and Out of the Tone World, 10...

Steve Lacy (unfinished)

Non ha certamente timore del fattore quantità il volumetto che Guillaume Tarche ha pubblicato come coordinatore degli interventi scritti sul sassofonista Steve Lacy: scrittore e giornalista francese apprezzato negli ambienti dell'improvvisazione, Tarche ha raccolto...

Jemeel Moondoc

Con un pò di ritardo mi giunge notizia della scomparsa del sassofonista alto Jemeel Moondoc. Studente di Cecil Taylor, Moondoc acquisì subito credito per la padronanza profusa sullo strumento e per essere fautore di...

Una filosofia congeniale per Paul Motian

Nel vocabolario italiano, il verbo "ricamare" è spiegato come esecuzione di punti decorativi con ago su tela, seta o altri tessuti, che seguono un certo disegno. L'atto del "ricamo" implica un movimento delle mani...

Forme, spazi, pensieri e tensioni

"...che cosa è il pensiero, può essere tangibile come la materia? Ha una sua forma? Occupa un proprio spazio?  Il pensiero elabora i ricordi, li manipola, inconsciamente direi, tant'è che un concetto matura per via...

Cerca di fuggire dal piano jazz (parte seconda)

Playing solo is difficult because you have to keep the momentum yourself. You have to continue to create and develop, so it forces you to stretch in a variety of ways. (McCoy Tyner)   Di cds in...

Cerca di fuggire dal piano jazz (parte prima)

"...Two distinct orders – the harmonic and the polyphonic – correlate within a zone of indistinction or of apparent neutrality. There’s no triumphalism, no climactic apotheoses in this aesthetic of halftones and shimmerings that...

Articoli Più Letti

The best of 2019: a possible list

In no order of importance or preference. Classical, contemporary and extended music Mark Andre, HIJ, Wergo Edmund Finnis, The air, turning, Nmc R. Maja Mijatovic, To catch a...