Gyorgy Kurtag e la cultura della brevità

  En vérité, une feuille blanche Nous déclare par le vide Qu’il n’est rien de si beau Que ce qui n’existe pas. Sur le miroir magique de sa blanche étendue, L’âme voit devant elle le lieu des miracles        ...

Rautavaara nell’impeto delle profondità corali

La musica sacra offre ancora oggi un potente alibi per potersi chiudere ad una devastante riflessione (fatta anche nella preghiera) per far fronte ai momenti difficili della nostra esistenza, a quelle sfide incombenti che...

Su Carola Bauckholt

Solitamente un compositore è riconoscibile per taluni elementi che utilizza: nel caso di Carola Bauckholt (1959) ci troviamo di fronte ad una produzione intensamente influenzata dal teatro musicale e dal regno dei rumori. La...

Tempo, perle iridescenti e nuove percezioni

I recenti interessi di Philippe Manoury sembrano sempre più convergere su un approfondimento della spazialità e di quanto il live electronics ha offerto nelle eredità di Nono, Boulez e Stockhausen. I progetti che fanno...

Michael Gordon: Rushes

Dalla famiglia Gordon/Wolfe scorrono alcune delle migliori ed attuali tendenze del minimalismo: non si tratta solo di riconoscimenti effettuati da istituzioni accademiche o giornalistiche, ci sono molte idee che essi riescono a far convivere....

Subsistemi di personalità: Elena Rykova

Una rilevante novità nel campo degli studi di psicologia è venuta dall’IFS (Internal Family System): grazie al dr. Schwartz e al suo sistema di analisi, sono venuti a galla in maniera definitiva  i tentativi...

Goffredo Petrassi: una vita per la musica

Non ci sono dubbi circa il percorso musicale compiuto dal compositore Goffredo Petrassi (1904-2003) almeno per chi ha avuto il tempo e la fortuna di approfondirlo. Prima della frenata sulla sua attività artistica, indotta...

Oltre le periferie dell’impero: omaggio a Fausto Romitelli

Tra il 12 e il 14 dicembre c.a. Gradisca d'Isonzo sarà portavoce di un'ennesima edizione del festival "All Frontiers", una delle più interessanti manifestazioni organizzate in Italia per valorizzare le culture contemporanee. In quella...

Toy piano: una prospettiva musicale recente

Non è certamente difficile capire perché la composizione abbia trascurato il toy piano per circa settant'anni, relegandolo a strumento per la comprensione dei bambini o come piacevole surrogato del pianoforte classico: nonostante non mancassero...

Le pittografie di Sylvano Bussotti e la chitarra di Alberto Mesirca

“Three composers have influenced me – listening to their music as much as their personal acquaintance: Luigi Dallapiccola, when I was fourteen Pierre Boulez, when I was twenty-four John Cage, when I was twenty-six” Sylvano Bussotti è stato...

Articoli Più Letti

La musica classica nordica

  Le origini della musica colta del Nord Europa risalgono al periodo medievale: le folk songs riportate in luce dalla ruralità ci consegnano un patrimonio...

Notizie

Necrologi

Qualche parola sulle scomparse tra ottobre e novembre di Toshi Ichiyanagi, Azio Corghi e Ned Rorem. Il primo approccio al compositore giapponese Toshi Ichiyanagi lo...