Clemens Gadenstätter: multimedia semantic studies

On these pages I have often remarked how good music can be the consequence of a formidable thought implemented in the score. If I look at Clemens Gadenstätter's music, I have no doubt that...

Hèctor Parra and the orchestra

When in 2006 the composer Hèctor Parra Esteve composed Lumières Abyssales-Chroma and Karst-Chroma II, involving the Orchester National d'Ile de France and the Orchester Philharmonique de Liège, the idea of ​how to highlight the...

La giovane improvvisazione italiana: Francesca Remigi

Uno degli aspetti essenziali dell'attuale pensiero jazzistico si fonda sul trattamento del "ritmo". Se ricorriamo alle parabole di musicisti come Steve Coleman, Vijay Yyer, Steve Lehman o Tyshawn Sorey, ci rendiamo conto che sul...

Le nuove generazioni compositive italiane: Leonardo Di Stefano

L'arte cinetica ci ha insegnato come sia possibile attivare più stimoli nell'osservazione di un'opera o di un manufatto. Sia nel caso in cui c'è staticità che in quello in cui è possibile ottenere un...

Piero Bittolo Bon e il progetto Spelunker

E' passato molto tempo da quando gli studiosi di estetica si sono inoltrati nelle dialettiche possibili del rumore e hanno cercato di giustificarne la presenza su vari fronti, non ultimo quello del suo ruolo...

In dialogo con Hugues Dufourt su La Horde d’après Max Ernst

L'8 Febbraio 2022, il concerto di apertura del festival Présences ha consentito di rapportarsi nuovamente all'attualità della composizione spettrale, prevedendo la prima esecuzione di La Horde d'après Max Ernst di Hugues Dufourt. Commissionato da...

On Alberto Posadas’ poetics

Today, the need to find a poetics for our life does not seem to be part of our primary needs. It is something that has been increasingly overlooked after humanity has accelerated its ambitions...

Thieke and Fagaschinski: The International Nothing

What has the twenty-first century taught us so far? I have repeatedly spoken of a century of idiocy but, if we go into the details, we could also say that the strangeness that is...

I Sentieri Selvaggi sulle traiettorie della musica di Giorgio Colombo Taccani

In un'analisi di Maurizio Agamennone su Luciano Berio in merito ai trasferimenti di assetti o tratti parziali di opere pre-esistenti, l'etnomusicologo mise in evidenza differenti modalità di "prelievo" del transito tra cui pose in...

Øyvind Brandtsegg: Persistent Disequilibrium

What is the virtuous path of a musician? The answer is obviously not univocal and admits several solutions, but certainly virtuosity must be interpreted, it cannot be seen only as the achievement of an...

Notizie

METALLICUM: il progetto di Laura Faoro e Silvia Cignoli

Vincitrici del bando Life is Live organizzato dalla cooperativa Smart in collaborazione con la Fondazione Cariplo, METALLICUM è il nuovo progetto della flautista Laura...

SoundOut Festival 2024

Amelia Cuni