Poche note sull’improvvisazione italiana: minoranze e poetica della terra

Quella della personalità dei suoni è un concetto non solo timbrico ma che affonda le proprie velleità nella storia. Qualsiasi suono venga emesso ha un passato, che può essere visto come specchio delle attitudini...

La berber music

  I paesi del Maghreb (Marocco, Algeria, Tunisia, Libia) sono stati da sempre centri etnici di interesse molto variegato a livello musicale: quando in un post precedente parlavo di Amina Alaoui, splendida cantante marocchina devota...

Poche note sull’improvvisazione italiana: “modalità” alternative del vibrafono

  Le frontiere della ricerca sul vibrafono si stanno coerentemente estendendo a tecniche di improvvisazione che non rispettano i canoni della normalità percussiva e già vi sono, in molte parti del mondo, esempi di composizioni...

Il potere dello shakuhachi

  Lo shakuhachi, il flauto diritto giapponese, ha da tempo interessato etnomusicologi, musicisti e compositori nel rivelare alcuni stati di benessere mistico e nell'esplicitare tutta una tradizione religiosa implicitamente condensata nei suoni: il suonarlo non...

Ladysmith Black Mambazo e l’etnica che fu!

Ricordo che alla pubblicazione discografica di "Graceland" di Paul Simon, il filone "world music" era in pieno fermento. In quel disco, che materializzava una volta per tutte i legami tra la pop music e...

Intrecci contemporanei ad Hanoi

Mentre in Europa i musicisti dell'improvvisazione libera lamentano l'indifferenza degli organizzatori e la diminuzione degli spazi concertistici, in Vietnam un circolo di colti improvvisatori sta facendo di tutto per creare il contrario: la storia...

Antonio Bertoni: il secondo Ongon e una conversazione

I prodotti più ambiziosi della world music contemporanea ci hanno abituati ad una sorta di zapping compositivo, un posto dove si avvicendano velocemente elementi musicali differenti, talvolta anche appartenenti ad epoche storiche diverse, nella...

Tan Dun Leone d’oro a Venezia

Tan Dun (1957) si appresta a ricevere il Leone d'oro alla carriera nell'imminente cornice organizzativa della Biennale di Venezia. Del compositore cinese si può dire solo un gran bene. Un evidente carattere carismatico in...

Saggezze della Mongolia

La Mongolia ha un territorio vasto cinque volte quello dell'Italia, eppure musicalmente è uno di quelle lande più trascurate che io conosca; probabilmente il motivo è che quei popoli sono stati legati storicamente alle...

Stephan Micus e la musica etnica da camera

  Henry Cowell fu il primo sostenitore della cosiddetta “World music” intesa come musica etnica, cioè tradizioni musicali dei popoli e, come detto più volte, fu lui ad organizzare un nuovo modo di comporre agli...

Articoli Più Letti

La musica classica nordica

  Le origini della musica colta del Nord Europa risalgono al periodo medievale: le folk songs riportate in luce dalla ruralità ci consegnano un patrimonio...

Notizie

Necrologi su artisti rock: David Crosby e Tom Verlaine

Qualche pensiero analiticamente sintetico su David Crosby. Per chi è riuscito a mettere in piedi un capolavoro come If I could only remember my name...

Eclat Festival 2023